!--Tradedoubler site verification 1264796 -->

mercoledì 22 agosto 2012

TRIP #1: TURIN WEEK END

Un paio di settimane fa ho passato il week end a Torino e devo dire che sono stata davvero contenta di aver scelto di conoscere questa città. Mi sono resa conto infatti che spesso si scelgono mete esotiche e capitali europee, quando l'Italia è un paese tutto da scoprire e infatti, pur vivendo al nord, non l'avevo mai visitata.
E' una bellissima città, ricca di piazze, palazzi e musei, che ne raccontano la storia regale e la ricca cultura moderna, legata all'industria dell'auto, del tessile, dell'editoria, delle telecomunicazioni e del cinema.

A couple of weeks ago I spent the weekend in Turin and I must say I was really glad I chose to visirt this city. I realized that often choose European capitals and excotic, when Italy is a country to discover: in fact, while living in the north, I had never visited.
Turin is a beautiful city full of squares, palaces and museums that tell the its royal history and rich modern culture, related to auto, textiles, publishing, telecommunications and film industries.




Simbolo della città è la Mole Antonelliana: progettata per essere una sinagoga è oggi il museo del cinema, che merita necessariamente una visita.

The Mole Antonelliana it's a simble of the city: designd to be a synagogue today is the cinema museum, and deserves absolutely a visit.






Passando per piazza san Carlo e via Roma si raggiungono i palazzi della città: palazzo Carignano, palazzo Reale e palazzo Madama. Bizzarra la storia dello stemma apposto sulla cancellata del secondo: il motto FERT, della casa reale sabauda, di cui non esiste interpretazione certa. Se vi incuriosisce potete trovare qui numerose ipotesi; io da studentessa del liceo scientifico propendo per la traduzione letterale di "portare, sopportare", come motto di forza degno della famiglia reale. Un re deve essere prima di tutto forte e impavido, e saper condurre il proprio popolo ed affrontare qualsiasi circostanza.

Walking through Piazza San Carlo and Via Roma you can reach the city of palaces: Palazzo Carignano, Palazzo Reale and Palazzo Madama. Bizarre history of the emblem affixed on the gate of the second one: the motto of  the royal house of Savoy FERT, of which there is some interpretation. If you are curious you can find here a number of assumptions. As I studied latin at high school I am inclined to the literal translation of "carry, bear", that speaks about strenght.  A king first of all, must be strong and fearless, and able to lead their people and deal with any circumstance.



Sempre nei pressi di via Roma si trova il museo Egizio (in ristritturazione), altra tappa obbligata se soggiornate nella città.
Spingendosi verso il Po si raggiungono piazza Vittorio Veneto, i murazzi, la Chiesa della Gran Madre di Dio e il castello del Valentino. Se siete in quei pressi in orario notturno vi consiglio di cenare all'Experia, circolo canottieri: cucina ottima, servizio impeccabile e atmosfera super romantica.

Nearby via Rome there's also the Egyptian Museum (under renovation), that you must visit to see some treasures that have 2K years.
Moving in the direction of the Po river you reach Vittorio Veneto square, murazzi, Gran Madre di Dio Church and Valentino's Castle. If you will be there at dinner time I suggest to go to Experia restaurant, so chic and romantic.





Nel Duomo di San Giovanni è conservata la Sacra Sindone, che spero di avere la possibilità di vedere con i miei occhi in futuro.
Io non sono riuscita a visitare i dintorni della città, ma sicuramente tornerò per visitare la Villa della Regina, la Reggia di Venaria Reale, la Palazzina di caccia di Stupinigi e la Basilica di Superga.

In the San Giovanni Duomo is preserved the Holy Shroud. I hope to see it once in my life.
I didn't managed to see the surroundings of the city, but I'll return for sure to visit them.




Hat: Borsalino
Dress: no brand
Necklace: Bijoux Brigitte
Bag: Antonello Serio
Espadrillas: no brand




11 commenti:

  1. Sei stata a Torino? Io ci lavoro da inizio luglio, ma praticamente non sono ancora riuscita a visitare niente. Però mi piace molto come città, tranquilla e piena di verde. Terrò da promemoria il tuo post per quando finalmente riuscirò a fare la turista qui (appena finisce questo caldo assurdo!9. baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono stata in realtà il 20 luglio, ma per vari motivi sono riuscita a pubblicare solo ora. Comunque si, è una bellissima città e spero di tornarci presto, visto che in due giorni non siamo riusciti a vedere tutto! Anche se la lista delle città italiche che vorrei visitare è davvero lunga.

      Elimina
  2. p.s. adoro il tuo cappello!

    RispondiElimina
  3. ..io ci sono stata solo 1 volta, ma zero tempo x visitarla ahime' :( : ero li per delle gare di atletica..

    Un bacione
    L3

    http://lisalatroisieme.blogspot.com

    RispondiElimina
  4. Questa città mi affascina moltissimo e non ci sono ancora mai stata. Per fortuna che quando deciderò di andarci avrò una mia amica blogger quale accompagnatrice d'eccezione.
    Bellissime foto, quando ho adocchiato le caramelle alla violetta ho sussultato, le adoroooo!

    RispondiElimina
  5. anch'io questa volta ho scelto l'italia per le mie vacanze... l'abruzzo! una regione dalla costa meravigliosa... ti aspetto sul mio blog con tanto di post vacanziero ;) http://modaealtririmedi.blogspot.it/

    RispondiElimina
  6. bellissime fotografie.

    Torino è una città meravigliosa!

    http://nonsidicepiacere.blogspot.it/

    RispondiElimina
  7. Voglio assolutamente andarci anche io, spero entro l'anno!!

    RispondiElimina
  8. Non sono mai stata a torino ma mi incuriosisce molto. Dopo il tuo post ancor di più, spero di poterla visitare presto :)

    NEW POST
    http://www.cheapandglamour.com/2012/08/jeffrey-campbell-mini-wishlist.html

    RispondiElimina
  9. Scusa ma con questo vestito nero non ti si può guardare... (lo dico per il tuo bene)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, terrò in considerazione

      Elimina